Regione Veneto

Aprile 2021

26/04/2021
GALLERIA DEI SINDACI 
Mercoledì 28/04/2021 - diretta streaming

La “Galleria dei Sindaci di Volpago del Montello dall’Unità d’Italia ai giorni nostri” è un’esposizione di quadri realizzata nella sala consiliare della sede municipale di Volpago del Montello per volontà del Sindaco Paolo Guizzo che ha inteso così esporre un pezzo di storia del Comune di Volpago attraverso i ritratti di coloro che lo hanno amministrato.
La realizzazione del progetto è stata curata dalla Dott.ssa Elena Agostoni, responsabile dell’area amministrativo-demografica, effettuando una ricerca delle immagini dei Sindaci che si sono succeduti nel tempo dal lontano 1866, che ha coinvolto innanzi tutto i parenti di coloro che hanno svolto l’incarico elettivo negli anni più recenti ed ha richiesto un’attenta ricerca storica, negli archivi anagrafici, storici e finanche nell’Archivio di Stato di Treviso, per quei Sindaci che hanno amministrato il Comune in epoca più remota.
In taluni casi la ricerca è stata complicata e con esiti sorprendenti: per un Sindaco (Angelo Sartori) infatti, deceduto senza figli e nipoti, con l’impossibilità quindi di rintracciare una fotografia presso i parenti, è stata rinvenuta fortunosamente la fotografia nel cimitero di Volpago, presso la lapide che riporta la dicitura “Il Comune di Volpago del Montello ai Suoi funzionari”.
Per i primi Sindaci, che hanno amministrato il Comune alla fine del diciannovesimo secolo, la ricerca è stata davvero complessa, in particolare per i Saccardo, rappresentanti di nobile famiglia volpaghese: di Luigi Saccardo, medico condotto e nominato Sindaco con regio decreto nel 1866, non è stato possibile rinvenire l’immagine né presso i lontani parenti ancora in vita, né presso i vari fondi archivistici e fotografici; pare che una fotografia sia custodita presso un privato cittadino, che però non intende fornire copia al Comune. L’immagine di Antonio Saccardo invece, Sindaco nel 1907, ricercata infruttuosamente presso varie fonti archivistiche, è stata gentilmente fornita dal Sig. Rudy Stefani.
Al completamento della ricerca l’Assessore alla cultura Giuliana Livotto ha ritenuto di coinvolgere l’Associazione artistica “Grecale” di Volpago del Montello per realizzare, di tutte le fotografie rinvenute, corrispondenti ritratti, che hanno così aggiunto al valore storico del progetto, una rilevante valenza artistica; in particolare i pregevoli ritratti dei venti Sindaci sono stati realizzati dal Presidente dell’Associazione, l’artista Giancarlo Poloni, a cui va il sentito ringraziamento dell’Amministrazione Comunale.
In occasione della seduta del Consiglio Comunale del prossimo 28 aprile, ed alla presenza degli ex Sindaci e dei parenti degli Amministratori deceduti, il Sindaco di Volpago esporrà alla cittadinanza, attraverso una diretta streaming, la galleria dei ritratti; l’evento potrà essere seguito semplicemente collegandosi al sito istituzionale del Comune di Volpago del Montello, nella pagina dedicata al Consiglio.



16/04/2021
SETTIMANA CIVICA 19-25 APRILE 2021

Il Comune di Volpago del Montello aderisce alla Settimana Civica "Noi come cittadini. Noi come popolo" promossa dal coordinamento nazionale degli enti locali per la pace e i diritti umani, dedicata all'educazione civica per promuovere la cultura dei diritti e delle responsabilità e che si svolge in occasione della Festa della Liberazione e di due importanti ricorrenze: il 160° anniversario dell'Unità d'Italia e il 75° della Repubblica.
L’insegnamento dell'educazione civica ha l’obiettivo di passare dal concetto di "abitanti" a quello di "cittadini" e "cittadine" appartenenti ad un popolo con preziosi valori, diritti e responsabilità. Non siamo individui isolati ma parte di una comunità che riconosce i diritti fondamentali e richiede un forte senso di responsabilità personale e collettiva.
L’Amministrazione Comunale ha voluto dare seguito al MANIFESTO DELLA COMUNICAZIONE NON OSTILE, cui ha aderito con delibera del Consiglio Comunale nel dicembre 2019, valorizzando le esperienze di educazione civica realizzate dagli alunni della scuola secondaria dell’Istituto Comprensivo di Volpago del Montello.
Nel corso della settimana dal 19 al 25 aprile verranno pubblicati dei brevi video sulle discriminazioni e sulle parole ostili realizzati dagli alunni coordinati dall’insegnante prof. Stefania Beda.
Un sentito grazie ai ragazzi e all’Istituto Comprensivo di Volpago del Montello per l’impegno dimostrato e soprattutto per il messaggio di profondo senso civico che hanno consegnato alla comunità celebrando fattivamente i valori fondamentali della nostra Costituzione e della civiltà umana.
 
Giuliana Livotto
Assessore alla cultura, istruzione e alla comunicazione istituzionale


13/04/2021
AGENDA SMART

Nell’ottica di una comunicazione più efficace fra istituzioni e cittadini già avviata con il servizio whatsapp e per rendere più semplice l’accesso ai servizi comunali, oggi 13 aprile 2021 prenderà avvio l’AGENDA SMART, un servizio che consente ai cittadini di prenotare H24 un appuntamento con gli uffici comunali (in allegato locandina).
Il cittadino, comodamente da casa, utilizzando PC, smartphone o tablet potrà  chiedere un appuntamento per rifare la carta d’identità elettronica, avere un colloquio con l’assistente sociale, ottenere un certificato di idoneità alloggiativa  e molto altro, semplicemente collegandosi al sito istituzionale del Comune di Volpago del Montello, nella pagina dedicata.
Non sarà necessario registrarsi, ma solo scegliere la data dell’appuntamento, indicare la propria casella di posta elettronica ed il proprio numero di telefono.
L’ufficio comunale competente provvederà quanto prima a confermare l’appuntamento ed il cittadino riceverà una e-mail di conferma per accedere ai servizi comunali nella data richiesta.
L’accesso ai servizi comunali previa richiesta di appuntamento consentirà di riservare uno spazio di tempo dedicato ad ogni singolo utente e di eliminare perciò attese ed assembramenti nella sede municipale, nell’ottica della prevenzione sanitaria.
L’iniziativa Agenda Smart si inserisce nel riammodernamento degli uffici comunali del piano terra della sede municipale (anagrafe e servizi sociali) cui è stato rinnovato l’arredamento secondo i più innovativi criteri logistici per garantire il miglior confort all’utenza. (vedi foto).
 







Giuliana Livotto
Assessore alla comunicazione istituzionale
torna all'inizio del contenuto